Zeolite

Che cos’è la zeolite? E quali proprietà possiede?

La zeolite ovvero “la pietra che bolle” per la capacità di sprigionare vapore acqueo se riscaldata, è un minerale di origine vulcanica, derivante da trasformazioni molto lunghe della lava. La eolie possiede una struttura cristallina regolare e microporosa con una quantità molto importante di volumi vuoti interni. Questa micro porosità sta alla base della capacità di “intrappolare” grandi quantità di metalli pesanti e di tossine nel suo interno. Sicuramente questo suo super potere depurante e disintossicante ricopre la caratteristica più importante della zeolite, ma non bisogna dimenticare altre importanti funzionalità che rendono la eolite, un integratore straordinario, come ad esempio:
• funzionalità antiossidante,
• funzionalità alcalinizzante
• funzionalità antibatterica
• funzionalità rimineralizzante

Zeolite plus: perché attivata?
Quando si parla di zeolite attivata si fa riferimento al fatto che il prodotto è stato sottoposto ad un procedimento chimico/fisico in modo tale che la superficie della zeolite sia fortemente aumentata: si consideri che da una dimensione di circa 3 m2g si passa a 400-600 m2g. Tutto questo si traduce in una maggiore efficacia e velocità nel legare tossine, metalli pesanti e radicali liberi.
Zeolite plus è un valido alleato quotidiano anche per sportivi per la capacità di ridurre l’acido lattico e i tempi di recupero. Studenti lavoratori per essere un tonico naturale e come facilitatore della concentrazioneAnziani persone in convalescenza oppure sottoposte a grandi stress
Recentemente si è scoperto una sensibile efficacia della zeolite anche a livello topico, si in ambito antiage che quello relativo a problematiche della pelle come acne, psoriasi, ed eczemi.
Zeolite plus … la risposta definitiva al tema zeolite
Zeolite plus è un dispositivo medico ad uso orale destinato a rimuovere con meccanismo fisico sostanze tossiche e dannose all’intestino, in quanto ne contrasta l’assorbimento sia in capsule che in polvere.
Assieme alla comprovata funzionalità depurativa, grazie allo scambio cationico, ovvero quando la zeolite intrappola nella propria struttura metalli pesanti come mercurio, piombo, nichel, arsenico, oppure tossine provenienti da fumo, alcol, inquinamento ambientale.

Dosaggio in polvere: sciogliere fino a tre cucchiaini nella bevanda desiderata, preferibilmente prima dei pasti

Dosaggio capsule: assumere da 1 a 2 capsule al mattino e alla sera prima dei pasti

Ditta Aessere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.