Lampade di sale himalayano

Lampade di sale himalayano

Lampada di salgemma ricavata da miniere dell’Himalaya vecchie di 250 milioni di anni, prive di inquinamento.

La straordinarietà delle lampade di salgemma è l’emanazione di ioni negativi (vitali) nell’aria che aiutano a purificare gli ambienti. L’aria che respiriamo infatti è carica di ioni negativi e ioni positivi. Il perfetto equilibrio tra di essi è il frutto del nostro benessere.

Per gran parte della nostra vita viviamo in casa o in ufficio dove siamo esposti a diversi influssi ambientali come: elettrodomestici, impianti d’aria condizionata, computer, televisori, fumo di sigarette, cellulari, e ventilazione insufficiente i quali causano un grande aumento degli ioni positivi nell’aria e quindi uno squilibrio. Per riportare l’equilibrio dobbiamo arricchire l’aria di ioni negativi i quali sono forniti dal salgemma in maniera eccellente e soprattutto naturale. Questo effetto viene potenziato enormemente riscaldandolo con una lampadina o con una candela trasformando l’aria di casa o dell’ufficio in aria fresca e salubre, come l’aria di montagna.

Le lampade di salgemma adatte a decorare qualsiasi ambiente interno sono una sorgente di luce ideale per armonizzare la casa e qualsiasi altro ambiente. In modo particolare sono adatte come luce di notte per le camere dei bambini e per ogni camera di terapia.

Consiglio il posizionamento vicino alla tv e al pc. Le lampade di salgemma, uniche al mondo per forma e colore, rendono l’ambiente illuminato ricco di emozioni e sensazioni di attivo rilassamento grazie alla particolare gradazione color arancio-bianca della luce emessa. La luce gradevole emessa dalle lampade influenza il nostro benessere spirituale ed emozionale in modo piacevole, infatti grazie alle doti cromoterapeutiche, la luce arancione ci incoraggia, rilassa e stimola alla creatività e alla gioia di vivere, mentre quella bianca favorisce la concentrazione e pulisce la mente dai pensieri.

Il raggio d’azione dipende dalle dimensioni della pietra: un ambiente di 20 mq di superficie ha bisogno di una lampada con almeno 5/6 kg di sale.

Vi consigliamo di pulire le nostre lampade soltanto a secco. In caso di contatto con l’umidità lasciare la lampada accesa per parecchie ore in modo da far asciugare la superficie. Eventuali cristallizzazioni possono essere rimosse con una spazzola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.