Sugilite o luvolite o azalea reale

Sugilite o luvolite o azalea reale

Durezza: 7 Scalfisce il vetro

Riconoscerla: Cristallizza nel sistema esagonale. E’ una pietra viola scuro con sfumature più chiare, o rosso porpora, è particolarmente bella. Pietra di nuova scoperta (anni 80), poco utilizzata in gioielleria. Costosa.

Per la salute: – fegato – tiroide – pelle – stress – ghiandola pituitaria – ghiandola pineale – ghiandola surrenale –

I cristalloterapeuti americani usano molto questa pietra per curare casi di aids, dalla scoperta della sieropositività, e persone con tumori. Impacchi fatti con un elisir possono far schiarire macchie sulla pelle. Agisce sul fegato e sulla tiroide. E’ una pietra da indossare per rimanere costantemente in sintonia con i centri più elevati, anche quando ci sentiamo sprofondare negli abissi della nostra dimensione. Attiva e bilancia i due emisferi del cervello. Stimola e promuove la guarigione fisica. Dona chiarezza, saggezza, comprensione, e soprattutto, rende meno pesante il fardello del proprio karma.

Per la psiche: Se posta sul terzo occhio regala stati di profondo rilassamento e potenzia le facoltà medianiche. Posto invece sul plesso solare riequilibra le emozioni e allenta la tensione dello stress. Messa sul chakra del cuore con il quarzo rosa e la malachite, può far ricordare un trauma che è origine di un disturbo fisico. Porta calma e pace al corpo mentale. Bilanciatore emozionale. Pietra di protezione. Incrementa le facoltà medianiche. Un’amica preziosa per la meditazione, per trovare una presenza spirituale nella vita quotidiana.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.