AAA Olio vegetale o olio vettore

AAA Olio vegetale o olio vettore

Gli oli vegetali non devono essere confusi con gli oli essenziali. Essi non evaporano, hanno poco o nessun odore, lasciano tracce di grasso sul tessuto o sulla carta. Sono miscele di grassi, liquidi a temperatura ambiente, estratti da spremitura da un prodotto vegetale oleaginoso (semi, frutti, noccioli, ecc.) Alcuni oli sono macerati oleosi di fiori (iperico, calendula..) durante la macerazione, le sostanze liposolubili presenti nei fiori passano in soluzione nell’olio vegetale.

Gli oli vegetali usati in cosmetica costituiscono una base di diluizione per gli oli essenziali, in particolare per la loro applicazione esterna sulla pelle, per questo si chiamano oli veicolanti o vettore.

Optiamo sempre per oli naturali al 100%, ottenuti dalla spremitura a freddo che mantiene intatte le caratteristiche di origine del prodotto, e privi di additivi (solventi, parabeni o profumi), che oltre a depotenziare gli effetti, apporterebbero al nostro organismo sostanze tossiche

Già l’olio vegetale con le sue proprietà, darà beneficio al corpo e se, prima di iniziare un trattamento, un massaggio, una cura, inseriremo nell’olio, oli essenziali (OE) o fiori (Bach, australiani, californiani, himalayani, essenze di gemme, o anche pietre, avremmo sicuramente dei risultati eccellenti.

Anche l’operatore, una volta scelto l’olio vettore, in base alla sua esperienza, potrà addizionare degli oli essenziali, e se lavora anche con la floriterapia, dei rimedi floreali come fiori di Bach, Australiani, Himalayani, eccetera.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.