Ficus carica

Nome botanico: ficus carica  Famiglia delle Moraceae

Proprietà: spasmi gastrici, acidità dello stomaco dispepsie, digestivo, antinfiammatorio

Utilizzo: La Ficus carica è un gemmoderivato utilizzato per la gastrite e i bruciori di stomaco causati dalla somatizzazione dell’ansia.

Se soffriamo emotivamente di disturbi d’ansia, per la tendenza a mantenere le cose sotto controllo è estremamente probabile che il nostro fisico somatizzerà sviluppando un’eccessiva produzione di succhi gastrici, fino ad arrivare, nei casi più gravi, a gastrite cronica e ulcera. La Ficus carica è perciò indicata a chi ha spesso lo stomaco teso; a chi presenta spasmi gastrici, acidità di stomaco, dispepsie o digerisce con difficoltà di origine nervosa. Nel caso di reflusso gastroesofageo Ficus carica normalizza le contrazioni dello stomaco, migliora la tenuta del cardias (la valvola che mette in collegamento l’esofago e lo stomaco e si trova sotto il diaframma), attenua l’iperacidità e allevia i bruciori. Ficus carica contiene anche composti di mucillagini, vitamine A, B, B2, PP, C e minerali come ferro, calcio, cromo e magnesio, elementi preziosi per tonificare le attività digestive e metaboliche.

La Ficus carica in gemmoderivato è impiegata con successo in tutte le patologie infiammatorie e/o ulcerative di stomaco e duodeno, perché riduce l’attività dei centri nervosi che controllano la secrezione acida dello stomaco.

Assunzione: La Ficus carica in gemmoderivato va utilizzata a cicli di due mesi nei periodi più critici per questo disturbo, che in genere sono la primavera e l’autunno. Il trattamento col Ficus può essere iniziato in qualunque momento e l’assunzione va ripetuta due o tre volte l’anno.

Come tutti i gemmoderivati non ha alcuna controindicazione né effetti collaterali per sovradosaggio o sul lungo termine. Va assunto 2 volte al giorno 40 gocce, sciolte in mezzo bicchiere d’acqua prima dei pasti principali.

Associa Ficus carica al Ribes nigrum contro i virus gastrointestinali

Controindicazioni: nessuna

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.