OE Cardamomo

OE Cardamomo

Nome comune: Cardamomo
Nome botanico: Elettaria cardamomum
Famiglia: Zingiberacee
Origine: India
Estrazione: dai semi essiccati.
Sinergia:

Proprietà principali: Antisettico, antispastico, digestivo, tonico, riscaldante, antifermentativo, afrodisiaco, stimolante.

Indicazioni principali: Stanchezza e affaticamento mentale, debolezza, nausea, vomito, disturbi digestivi, coliche addominali, meteorismo, alitosi.

Consigli: E’ considerata una delle spezie con maggior azione carminativa, cioè combatte la fermentazione intestinale con formazione di gas. E’ antispasmodica e si combina bene con l’essenza di menta per il trattamento dei vari disturbi digestivi. E’ indicata per svegliare la mente dopo un pasto abbondante. Nel bagno esercita un’azione tonica e stimolante. Nel latte neutralizza la proprietà di formare muco e nel caffè toglie tossicità alla caffeina. Aiuta a fermare il vomito, l’eruttazione o i rigurgiti acidi. E’ utile per i disordini digestivi nervosi dei bambini e per eccessi di Vata. Aiuta a digerire i grassi e gli amidi, stimola la milza. E’ una spezia da utilizzare al posto dello zafferano come utilità e gusto. E’ eccezionale mettere alcune gocce di olio nella maschera del viso per pelle grassa.

Per la psiche: La sua qualità è sattvica, particolarmente adatta a favorire ed addolcire il flusso del prana nel corpo. Apre il cuore, porta chiarezza e stabilità alla mente, gioia e senso di festa.

Controindicazioni:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.