Cordyceps

Cordyceps

Descrizione: Cordyceps sinensis è il nome botanico di un fungo, un ascomicete caratteristico della medicina cinese, che gli attribuisce proprietà tonico-rinvigorenti, utili per aumentare le energie corporee, stimolare il sistema immunitario e migliorare la resistenza fisica.
Le prime documentazioni relative all’utilizzo del Cordyceps nella medicina popolare cinese risalgono al 1760 a.C.; tuttavia, si è dovuto attendere fino al settembre 1993 per veder salire il fungo agli onori della cronaca occidentale. In quei giorni, durante i giochi nazionali cinesi di nuoto a Pechino, furono infranti tre record mondiali nei 1500, nei 3000 e nei 10000 metri. La struttura fisica delle nuotatrici e le loro strepitose performance alimentarono sospetti circa un probabile uso di sostanze anabolizzanti, ma gli esami antidoping smentirono tale ipotesi. Solo in un secondo momento, l’allenatore Ma Junren attribuì i risultati delle atlete ai suoi particolari protocolli di allenamento, e ad una cura con un mix di erbe cinesi, tra le quali figurava anche il cordyceps.
A causa della rarità di questo fungo e dei suoi eccezionali effetti “curativi”, sono stati isolati diversi miceli (apparati vegetativi) per produrre il fungo tramite tecnologie fermentative; oggi, la maggior parte del cordyceps presente sul mercato è stata quindi coltivata in maniera simile agli altri funghi.

Proprietà: 
Aumentare l’attività sessuale, sia nel maschio che nella femmina;
ridurre il colesterolo totale ed aumentare il colesterolo HDL;
migliorare la performance fisica, specie negli stati di aumentato stress;
effetto epatoprotettivo, effetto antiipertensivo, con aumento della salute cardiovascolare;
migliorare la funzionalità renale;
riequilibrare la glicemia abbassando i livelli di glucosio nel sangue;
modulare il ciclo sonno-veglia in presenza di difficoltà all’addormentamento

Controindicazioni: Il cordyceps si è dimostrato un integratore sicuro e ben tollerato, privo di effetti tossici o rischi di altra natura; come per la stragrande maggioranza degli integratori, sono stati segnalati solamente casi isolati di lievi disturbi gastrici derivanti dall’ingestione di prodotti a base di cordyceps

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.