Energie negative ed energie positive in noi e nella casa (1 puntata)

Noi, di solito, attiriamo quello che siamo, quindi è importante osservarci, conoscere e vedere i nostri lati positivi e negativi, a questo punto sarà fondamentale imparare a vedere il positivo delle cose e così facendo eviteremo che le vibrazioni negative si impossessino della nostra persona, casa e vita.

Le vibrazioni positive ci contagiano e ci fanno godere di ogni esperienza, le energie negative ci possono invadere, provocando seri problemi. Il punto è che non sempre sappiamo identificarle. Molte volte, ci lasciamo trascinare da esse fino a sentirci stanchi, imprigionati, bloccati, intrappolati ed infelici.

E’ fondamentale tenere sotto controllo i nostri sbalzi d’umore, le sensazioni di disagio, le tensioni relazionandole ai pensieri, alle situazioni, all’ambiente e alle persone che ci circondano.

Per fortuna recuperare l’equilibrio è relativamente facile e dipende solo dall’atteggiamento con cui si affronta la situazione.

Ecco alcuni segnali:

  1. Malumore e nervosismo È molto importante imparare a gestire, identificare e prendere il controllo delle forti emozioni. Prendersi qualche minuto per respirare e riflettere può aiutare a raggiungere la calma Questo esercizio rilassa la mente, evita la fuga e permette di comprendere l’elemento che ha causato reazioni nel pensiero.
  2. Ansia e depressione causate dalle energie negative. Tanti sottovalutano i loro sintomi iniziali. E’ stato dimostrato che la pratica di tecniche di rilassamento e l’esercizio fisico possono alleviare le energie negative senza dover ricorrere ai farmaci.
  3. Lamentele costanti o come dico io, lamentite acuta. Lamentarsi delle situazioni o delle persone non favorisce soluzioni e non apporta nulla di positivo alla nostra vita. Le parole negative e le lamentele riducono le vibrazioni positive e aumentano il pessimismo nell’ambiente e nel modo di pensare. Allontanare i pensieri, le lamentele e le persone negative
  4. Difficoltà nel mantenere le relazioni sociali Le persone dai pensieri negativi hanno maggiori difficoltà nello stabilire relazioni sociali durature rispetto a chi vede il lato positivo di ogni situazione.
  5. Tensione e mal di testa. Le principali conseguenze della negatività si manifestano sotto forma di pensiero che si riflette anche sul fisico. I continui dolori muscolari, le cefalee e la tensione sono risposte comuni del corpo ad un eccesso di vibrazioni negative. Realizzare un’attività che risulti piacevole, circondarsi di persone positive e mettere in pratica le tecniche di rilassamento sono i migliori rimedi per alleviare questi disturbi.
  6. Continui litigi al lavoro ed in casa. Le continue discussioni sul posto di lavoro o in casa sono un chiaro sintomo di energie negative, è importante trovare un nuovo atteggiamento e ripulire l’ambiente. L’aromaterapia, gli incensi, le candele, la pulizia generale e i suoni rilassanti possono migliorare l’atteggiamento di tutti.

Lo vedremo nella prossima puntata.

Permettetevi di godere della vita e delle persone che vi circondano.

La mia benedizione vi raggiunga

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.