Che cosa vuoi da me?

Che cosa vuoi da me?

Sei venuto con la testa piena di pensieri carichi di odio.

Sei venuto da me con la bocca piena di parolacce.

Sei venuto da me con la pancia piena di amarezza e rabbia.

Sei venuto da me con il cuore sanguinante.

Che cosa vuoi da me?

Sei prigioniero delle tue emozioni che sono dilaganti se io non ti ascolto…

Ascolto? Ti ascolto, ti osservo e ti tengo la mano.

Giudizio? Non posso dartelo, io non sono nessuno per dirti se questo è giusto o sbagliato, solo tu lo sai nel tuo profondo.

Compassione? Non voglio compatire né te, né nessuno, non è mia.

Comprensione? Questa te la posso offrire, ti comprendo, comprendo la tua rabbia, comprendo il tuo dolore, l’ho già vissuto …. sulla mia pelle.

Sì, non ti ricordi la mia età, perché nei miei occhi vedi solo l’amore che ho per te e per la tua sofferenza… e non ti sovviene che nella mia lunga vita… tutto questo l’ho vissuto, conosciuto, sofferto, e non avevo nessuno vicino che mi teneva la mano, ho dovuto combattere da sola, e da queste mie vittorie ho imparato ad amare la vita.

Posso solo ascoltarti, osservarti ed amarti…

Ecco… io ci sono…ti basta???

Se volevi qualcuno che ti desse ragione, che piangesse con te, che ti consolasse dicendoti “POVERO”, hai sbagliato, io non ci sono.

Io non ci sono, per aumentare la tua rabbia, la tua amarezza, le tue lacrime…

Io non ci sono, per vendicarti con le parole, per infangare la tua aura e quella della persona che ti ha ferito….

Io non ci sono, per alimentare la tua negatività e creare un tuo futuro pieno di odio, guerre e rancore…

Posso solo ascoltarti, osservarti ed amarti.

Ecco che cosa posso offrirti, ti basta?

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.